Dustin Hoffman: l'anti-eroe di Hollywood compie 80 anni

Dustin Hoffman, dal 1967 è diventato un attore celebre in tutto il mondo. Ma all'inizio pensava di voler fare il medico

chiudi

Video della settimana: Annabelle 2: Creation | Trailer

Caricamento Player...

Ottanta candeline per Dustin Hoffman, l'anti-eroe di Hollywood oggi soffierà sulle sue 80 primavere trascorse più della metà passate sui set di grandi film che l'hanno reso celebre in tutto il mondo. L'abbiamo adorato nel ruolo di un suocero un po' sopra le righe al fianco di Ben Stiller e Robert De Niro, ci ha fatto sorridere nell'interpretazione magistrale, che gli è valsa anche una doppia candidatura agli Oscar e ai Golden Globe, per aver vestito i panni del comico Lenny Bruce nella pellicola Lenny; e ancora ha vestito i panni del giornalista dello scandalo Watergate nel film Tutti gli uomini del presidente, anche se tutti lo ricorderemo per il suo film d'esordio, Il Laureato con cui ha ottenuto anche una nomination come miglior attore protagonista e vincendo nella sezione miglior attore debuttante. Ma scopriamo qualche curiosità in più su Dustin Hoffman.

Chi è Dustin Hoffman

Classe 1937, Dustin Hoffman è nato a Los Angeles e oltre a essere un attore magistrale è anche un regista e produttore. La famiglia, in cui è nato, è ebraica con origini ucraine e rumene. Il padre era un rappresentante di mobili e ha avuto anche la fortuna di allestire alcune scenografie della Columbia Pictures. La madre, invece, era una pianista jazz. Una curiosità che lo lega alla sua famiglia è quella di aver scoperto, solo all'età di 10 anni, che i suoi genitori fossero ebrei ma semplicemente perché la mamma e il papà l'hanno fatto crescere libero di poter scegliere la religione che più gli appartenesse. Dopo il liceo Dustin decise di iscriversi all'università per frequentare il corso di medicina, anche se alla fine decise di abbandonare gli studi per trasferirsi a New York dove inizia a prendere lezioni di recitazione. 

Dustin Hoffman e il successo

Il successo, per Hoffman, possiamo dire che sia arrivato quasi subito quando decise all'età di 30 anni di partecipare al film di Mike Nichols che poi lo consacrò al successo, Il laureato. Da lì è stata una vera e propria ascesa, in cui Dustin Hoffman ha dato ampiamente prova di essere un attore versatile e duttile e così è passato dai thriller come Il maratoneta alla commedia come Tootsie, ai film a sfondo politico come Tutti gli uomini del presidente fino al film fantastico in cui ha recitato accanto a Robin Williams, Hook – Capitan Uncino.

4 curiosità su Dustin Hoffman

  1. Dustin Hoffman e Gene Hackman sono amici dagli anni '70. Si sono conosciuti all'inizio delle loro carriere quando ancora il successo non li aveva travolti e per un periodo sono stati anche coinquilini
  2. Per ottenere la parte nel film Uomo da marciapiede, Hoffman diede appuntamento al regista Schlesinger a Times Square e si presentò vestito da senzatetto. Il regista restò così colpito che decise di scritturarlo
  3. All'inizio Hoffman fu scritturato per il film Il padrino ma la parte è poi andata ad Al Pacino
  4. Dustin Hoffman ha prestato la sua voce al maestro Shifu nella pellicola d'animazione Kung Fu Panda
     

Questo articolo ti è piaciuto?

© PopcornTv - WebTv legalmente riconosciuta - AUT. SIAE 4209/I/1680 - Delta Pictures S.r.l Via Giovanni Boglietti 2, BI - PIVA: 02154000026