Micaela Ramazzotti: la forza di una grande donna

Micaela Ramazzotti, l'attrice romana apprezzatissima dal pubblico, torna sul grande schermo nel film La tenerezza. Ma se oggi appare come una donna fiera e risoluta da piccola era vittima di bullismo e rubava ai grandi magazzini

chiudi

Video della settimana: Fast & Furious 8 - Clip

Caricamento Player...

Dal 24 aprile ritroveremo Micaela Ramazzotti al cinema nel film La Tenerezza, diretto da Gianni Amelio con Elio Germano e Giovanna Mezzogiorno in una pellicola in cui i sentimenti di due famiglie borghesi di Napoli si intrecciano tra sorrisi e lacrime amare. L'attrice romana per l'occasione si racconterà, insieme al co-protagonista Elio Germano, nel salotto di Raitre Che tempo che fa dove risponderà alle domande del conduttore Fabio Fazio. Micaela è uno dei volti storici del cinema italiano, seppur giovanissima ha già preso parte in diverse pellicole di successo come: Zora la vampira, Tutta la vita davanti, La prima cosa bella e ancora Posti in piedi in parasido, La pazza gioia. Tra i premi ricevuti c'è un David di Donatello, 6 Nastri d'Argento e un Ciak d'oro. Ma scopriamo insieme com'è iniziata la carriera di Micaela Ramazzotti.

Micaela e quella foto mandata al giornale

All'età di 13 anni Micaela, bionda e dal sorriso vivace, ha deciso di inviare una proprio foto ad un giornale di fotoromanzi che subito la ricontatta e per cui ben presto ha iniziato a lavorare. Dopo questa primissima esperienza decide di studiare dizione, affacciandosi in punta di piedi al mondo del cinema e all'età di 17 anni fa la sua prima comparsata in un film di Pupi Avati, La via degli angeli. Il primo ruolo da protagonista arriva con il film di Massimo Martella La prima volta, ma il suo primo ruolo significativo sarà Zora la vampira, una commedia horror girata nel 1999 in cui recita al fianco di Carlo Verdone. Da lì la carriera di Micaela è stata tutti in discesa: alternando ruoli drammatici a commedie sexy e divertenti.

Micaela vittima di bullismo

Recentemente l'attrice ha dichiarato che per via della sua magrezza da piccola era spesso vessata con parole poco gentili da parte dei suoi amichetti del quartiere. Micaela, che oggi è una delle donne più desiderate d'Italia, da piccola invece era presa in giro per via del suo seno piccolo e per essere eccessivamente magra ad averlo raccontato la stessa attrice in un'intervista rilasciata a Grazia. 

Micaela e l'amore per Paolo Virzì

Dal 2009 Micaela è sposata con il regista Paolo Virzì, un amore fortemente voluto in cui la Ramazzotti c'ha creduto fin dall'inizio. Infatti l'attrice ha sempre raccontato che appena conosciuto Virzì ha subito capito che fosse l'uomo adatto a lei e non l'ha più lasciato. La coppia ha anche avuto due figli: Jacopo, nato nel 2013, e Anna. La curiosità è che quando ha partorito la secondogenita, il parto è stato ripreso nel film Il nome del figlio. 

Questo articolo ti è piaciuto?

© PopcornTv - WebTv legalmente riconosciuta - AUT. SIAE 4209/I/1680 - Delta Pictures S.r.l Via Giovanni Boglietti 2, BI - PIVA: 02154000026